È giunta, improvvisa, con grande dolore la notizia della morte dell’amico Alberto. Alle prime luci dell’alba del 12 dicembre 2022 è tornato alla Casa del Padre. È stato un combattente libero e forte, sempre fedele ai valori democratico cristiani e popolari. Se ne va una straordinaria figura che ha contribuito in maniera decisiva alla storia della Democrazia Cristiana e alle vicende avviate nel 2012. Fu uomo buono e generoso che non si è mai sottratto a sostenere, anche con gesti personali, chi si trovava nel bisogno. Alla sua gentile consorte, signora Irene, ai Figli, alla sorella Domitilla e agli amati Nipoti giungano le espressioni del più profondo cordoglio e la partecipazione commossa al loro dolore

chiusura dei lavori il Consiglio nazionle ha approvato la relazione del Segretario Nazionale e ha stabilito che il XX Congresso del Partito si terrà sabato 4 e domenica 5 marzo. Si terranno le assemblee precongressuali provinciali e regionale a gennaio e febbraio. Per quanti interessati a partecipare alle varie fasi del Congresso vi e’ la possibilità di iscriversi sino alla fine dell’anno. Portiamo nuovi iscritti alla Dc, coinvolgendoli in un congresso che rilancerà il Partito in modo definitivo!

Con il 6,50% dei voti e 5 deputati la Democrazia Cristiana torna da protagonista nella più alta Istituzione rappresentativa in Sicilia. La D.C.siciliana, in questo scenario, ha coerentemente seguito una linea politica di conferma delle tradizionali alleanze elettorali rivendicando al tempo stesso la sua caratterizzazione identitaria di partito centrista e popolare. Il Partito ha radici profonde nella storia e nella cultura politica del nostro Paese, ma guarda al futuro per costruire una D.C. aperta agli apporti più qualificati della società con una classe dirigente rinnovata e largamente partecipata da giovani e donne.

 

La Direzione Nazionale della Democrazia Cristiana ha ritenuto opportuno emettere un Comunicato Stampa con cui porre fine a illazioni e distorte notizie pubblicate su alcuni organi di stampa siciliani. La Direzione D.C., confermando la collocazione centrale del Partito nello scenario politico e la sua rigorosa adesione alla scelta euro atlantica, ritiene, a seguito della situazione determinatasi a livello nazionale, di affidare alle valutazioni e alle decisioni delle Dirigenze Regionali le scelte politiche ed elettorali relative ai territori di competenza. In questo senso è ritenuta legittima la scelta effettuata dal Commissario Regionale  Totò Cuffaro  di confermare la linea centrista alternativa alla sinistra radicaleggiante e in coerenza e continuità con le scelte effettuate nelle recenti elezioni amministrative.

 

Alcide De Gasperi a 60 anni dalla morte

Era il 19 agosto 1954 quando, nelle prime ore dell’alba, moriva nella sua casa di Sella in Valsugana (TN) Alcide De Gasperi. Come non ricordarlo con nostalgia, con riconoscenza, con un auspicio: che presto la Chiesa lo riconosca beato? Anche se egli già gode della venerazione di molti e certamente la visione beatifica di quel Dio che ha amato e servito anche attraverso la più alta forma della carità: la politica a servizio dell’uomo e del bene comune.

La Direzione Nazionale della Democrazia Cristiana, riunitasi l'8 agosto u.s., a conclusione dei lavori ha confermato l'impegno del Partito a recuperare e a valorizzare, per quanto possibile, l'area politico culturale espressione del cattolicesimo democratico e cristiano sociale, ancora largamente presente nella società italiana e a favorirne l'aggregazione con le forze liberal democratiche presenti al centro dello schieramento politico e parlamentare italiano. Il "Terzo Polo" promosso da Renzi e Calenda sembra il contenitore idoneo a rappresentate  la pluralità delle componenti partitiche ed associative che vi aderiscono favorendone la sintesi in un unico progetto politico e programmatico.

Nella Direzione Nazionale della Democrazia Cristiana convocata on line il 9 agosto 2022 dal segretario, Renato Grassi, è stata sostenuta e approvata convintamente la linea di convergere sulla lista di Matteo Renzi, che si pone come momento di aggregazione di uno schieramento centrale, alternativo sia alla destra nazionalista e sovranista, che alla sinistra in grande confusione mentale. A Renzi sarà chiesto che ci sia riconosciuta la nostra identità politica, con il nostro simbolo di partito e con alcune presenze di nostri candidati autorevoli. Sarà la seminagione di un piccolo seme che, se opportunamente coltivato, fiorirà.

Nella ricorrenza del genetliaco del Presidente della Repubblica, onorevole Sergio Mattarella, la Democrazia Cristiana partecipa cordiali espressioni augurali, assicurando il ricordo per la sua persona e per l’alto servizio che egli svolge a favore del Popolo italiano. In questo frangente, marcato da scelte cruciali per la vita del Paese, è da tutti apprezzato il contributo fondamentale e imprescindibile del Capo dello Stato, espresso con autorevolezza e dedizione. La Democrazia Cristiana rinnova profonda stima e considerazione e formula i migliori voti per il compleanno del Presidente Sergio Mattarella.

La Direzione nazionale della D.C., riunita a Roma il 21 luglio 2022, ha  preso in esame la situazione politica determinatasi a seguito delle dimissioni del Presidente del Consiglio Prof. Mario Draghi. La D.C, in coerenza con la sua migliore storia, si riconosce pienamente, nella scelta euro atlantica e nell'impegno ad affrontare rigorosamente ed efficacemente l'attuazione dei programmi finalizzati allo sviluppo economico del Paese, nonché a dar corpo, d'intesa con le forze sociali, ai necessari provvedimenti di tutela e incremento dei redditi dei cittadini e di lotta alle disuguaglianze.

 

Adesione DC 2024

E' possibile effettuare l'adesione alla Democrazia Cristiana per l'anno in corso.

Scarica il modulo e invialo alla Segreteria Nazionale del Partito

Articoli più letti

Formazione

Carta Europea dei diritti fondamentali

I popoli europei nel creare tra loro un'unione sempre più stretta hanno deciso di condividere un futuro di pace fondato su valori comuni.

Error: unable to get links from server. Please make sure that your site supports either file_get_contents() or the cURL library.