Nasce la federazione delle sigle dello Scudocrociato

 

L’agenzia di stampa AdnKronos ISSN 2465 – 1222 ieri 07 luglio 18 alle ore 17:53 ha battuto una notizia che per amore di semplice realismo riferiamo con una postilla.

Questo il testo:

Il progetto di una "nuova Democrazia Cristiana" muove i primi passi concreti. Nei giorni scorsi a Roma i rappresentanti delle sigle che si richiamano alla vecchia Balena Bianca si sono riunite in via Gioberti, nell'ultima sezione democristiana rimasta aperta nella Capitale. C'erano i rappresentanti di tutto l'universo scudocrociato: da 'Rivoluzione Cristiana' ai soci storici della Dc del '93 e di quella di Angelo Sandri, da 'Libertas' a 'Nuovo Millennio' e 'Alleanza Cristiana'.

Il "solenne impegno di tutti è stato di superare le storiche divisioni e dar vita a un solo partito unitario nuovamente chiamato 'Democrazia Cristiana'", si legge in una nota dove viene sottolineato che "questa è la proposta che avranno sul tavolo Lorenzo Cesa e la sua Udc ritenuta il principale interlocutore del progetto politico''.

Al fine di "semplificare le sigle", continua il comunicato, "all'unanimità si è deciso di nominare Gianfranco Rotondi coordinatore nazionale della neonata federazione in modo da semplificare il numero dei protagonisti in campo". La 'Nuova Dc' appena nata dialogherà con, l'Udc e la Dc dell'ex ministro Gianni Fontana "il cui apporto è stato definito fondamentale al pari del Cdu di Mario Tassone".

"Il mio incarico di coordinatore avrà tempo brevissimo", assicura ha Rotondi, che precisa: ''entro luglio deve partire il processo di fondazione della Dc, le cose serie o partono subito o non partono più.

Stavolta si può fare sul serio perché dall'altra parte abbiamo Cesa che è uomo di larghe vedute e poi c'è Berlusconi che benedice questo processo e individuerà con noi il modo giusto per prendervi parte".”

* * *

Lonorevole Gianni Fontana, ha già avuto un ripetuto incontro paritetico con alcuni proponenti il progetto politico. Tuttavia pur apprezzando e condividendo, in linea di principio, l’iniziativa tesa a ridare vita all'unico partito storico chiamato Democrazia Cristiana e contraddistinto dallo Scudo Crociato, non potrà non chiedere e ottenere previamente dall’Assemblea degli Iscritti - indicati nel provvedimento di volontaria giurisdizione del 13 dicembre 2016, redatto dal Giudice Istruttore dott. Guido Romano – la formale autorizzazione a procedere. I Soci saranno convocati a Roma per il prossimo 29 settembre 2018.





Articoli più letti

Formazione

Centesimus Annus

Il centenario della promulgazione dell'Enciclica del mio predecessore Leone XIII di v.m., che inizia con le parole Rerum novarum, segna una data di rilevante importanza nella presente storia della Chiesa ed anche nel mio pontificato. Essa, infatti, ha avuto il privilegio di esser commemorata con solenni Documenti dai Sommi Pontefici, a partire dal quarantesimo anniversario fino al novantesimo: si può dire che il suo iter storico è stato ritmato da altri scritti, che la rievocavano ed insieme la attualizzavano.

Leggi tutto...