100 anni di Liberi e Forti

 

 

Abbiamo aderito convintamente alla proposta di affidare alla "Fondazione Sullo" l'organizzazione dell'evento commemorativo dei 100 anni dall' "appello ai Liberi  e Forti " di don Luigi Sturzo.

Fiorentino Sullo è stato uno dei più prestigiosi esponenti politici della D.C. sia per le sue qualità culturali che per la capacità di governo dimostrata dalle sue intuizioni rispetto ai problemi legati alle riforme dell'urbanistica e della Pubblica Istruzione.

Politico attento ai temi ambientali prefigurò da antesignano i limiti dello sviluppo sostenibile.

In un tempo di lotte sociali e di grandi cambiamenti promosse la costituzione di una componente politica interna alla D.C., "Nuova  Sinistra", che interpretava le ansie e le speranze dei giovani che erano protagonisti, in quel tempo, delle rivendicazioni studentesche e del mondo del mondo del lavoro attraversato dalle lotte operaie.

Il mix tra la cultura politica di Sullo, l'impegno dei giovani democristiani, allora da me rappresentati, e l'adesione e il sostegno dei vertici della CISL, hanno segnato una stagione breve, ma pur ricca di fermenti politici e culturali, che ha arricchito e sollecitato criticamente la Democrazia Cristiana in una difficile fase di transizione della vita politica e istituzionale del Paese.

La scelta di richiamare il pensiero di Sullo si lega quindi per noi, coerentemente con l'appello ai "Liberi e Forti" di don Luigi Sturzo e alla volontà di innovare Politica, Classi Dirigenti e Istituzioni.

                                                                                                                                                               Renato Grassi

                                                                                                                                       Segretario Nazionalde della Democrazia Cristiana

Adesione DC 2022

E' possibile effettuare l'adesione alla Democrazia Cristiana per l'anno in corso.

Scarica il modulo e invialo alla Segreteria Nazionale del Partito

Articoli più letti

Formazione

Laudato si

L’Enciclica Laudato Si’ di papa Francesco è un campanello d’allarme mondiale per aiutare l’umanità a comprendere la distruzione che l’uomo sta causando all’ambiente e ai suoi simili. l Papa parla di ecologia come studio dell’ oîkos, in greco la «casa» di tutti o la casa comune; della responsabilità per il «bene comune» contro il rischio concreto di autoannientamento. Tuttavia l’ecologia è sempre anche «ecologia umana», nel mondo tutto è collegato, la fragilità della Terra e dei poveri, gli squilibri ambientali e sociali, la speculazione finanziaria, le armi e le guerre. Infatti, pur affrontando direttamente l’ambiente, il campo di applicazione del documento è, per molti versi, più ampio in quanto esamina non solo l’effetto dell’uomo sull’ambiente, ma anche le numerose cause filosofiche, teologiche e culturali che minacciano i rapporti dell’uomo con la natura e l’uomo con gli altri esseri umani, in varie circostanze.

Leggi tutto...