DC Lombardia

 

 

 

UFFICIO POLITICO DELLA DEMOCRAZIA CRISTIANA

 

L'Ufficio Politico della Democrazia Cristiana, riunitosi a Roma il 13 febbraio 2019, ha conferito al Vice Segretario Nazionale Mauro Carmagnola l'incarico di verificare l'andamento dello sviluppo del tesseramento in Lombardia secondo i criteri determinati dal Consiglio Nazionale. Tali disposizioni prevedono la promozione del tesseramento  da parte, in primo luogo, dei Consiglieri nazionali di ciascuna Regione di propria residenza, senza dar luogo ad alcuna nomina. Solo dopo aver proceduto all'iscrizione di un accettabile numero di associati, adeguati a un partito che ha l'obiettivo di rimanere un'esperienza largamente condivisa e popolare, saranno celebrati i Congressi locali.

Nella fase attuale, non è consentita la designazione di alcun Coordinatore né regionale, né provinciale.

L'Ufficio Politico manifesta vivo apprezzamento e sostiene il generoso sforzo intrapreso dagli amici Spotorno di Bergamo e Bottone di Como, i quali, nel rispetto delle regole  sopra esposte, hanno dato inizio a un importante, utile ed efficace lavoro di presenza e di sviluppo della Democrazia Cristiana nei rispettivi territori.

Si auspica che il loro esempio sia di stimolo anche per altri amici presenti in Lombardia.

Articoli più letti

Formazione

Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo

Il 10 dicembre 1948, l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha approvato e proclamato la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, il cui testo completo è riportato di seguito.