Sospeso cautelativamente dal Partito della DC Raffaele Lisi

 

 

Direzione Nazionale della Democrazia Cristiana

 

 

La Direzione Nazionale della Democrazia Cristiana ascoltata l’esposizione del Segretario Organizzativo  Antonio Fago e valutata la documentazione depositata agli atti

rileva

nell’operato del socio Raffaele Lisi  “fatti e situazioni che ledono la dignità del Partito, la sua immagine e la sua credibilità”.

Pertanto dispone il deferimento dello stesso al Collegio dei Probi Viri per le valutazioni e le decisioni di competenza.

Ritenuto, altresì, che ricorrano le condizioni previste dal 1° comma dell’art. 121 dello Statuto della Democrazia Cristiana,

dispone

la sospensione dal Partito dell’iscritto Raffaele Lisi, a titolo cautelativo e nelle more della decisione  che il  Collegio dei Probi Viri riterrà di adottare.

Roma,  10 magio 2019

Adesione DC 2022

E' possibile effettuare l'adesione alla Democrazia Cristiana per l'anno in corso.

Scarica il modulo e invialo alla Segreteria Nazionale del Partito

Articoli più letti

Formazione

Mater et Magistra

Madre e maestra di tutte le genti, la Chiesa universale è stata istituita da Gesù Cristo perché tutti, lungo il corso dei secoli, venendo al suo seno ed al suo amplesso, trovassero pienezza di più alta vita e garanzia di salvezza. A questa Chiesa, colonna e fondamento di verità, (Cf. 1 Tm 3,15) il suo santissimo Fondatore ha affidato un duplice compito: di generare figli, di educarli e reggerli, guidando con materna provvidenza la vita...

Leggi tutto...