I partecipanti all’incontro dell’area cristiano popolare (appartenenti ad oltre 60 soggetti fra Mov., Ass., Partiti, etc.) tenutosi a Roma, domenica 15 gennaio 2017, presso la Casa Bonus Pastor, sentite e condivise le comunicazioni di Ivo Tarolli e Stefano Parisi, dopo cinque ore di dibattito e di confronto,

ALL’UNANIMITA’ DECIDONO di:

  1. Di impegnarsi a favorire lo strutturarsi di una Grande e quindi composita Area (di persone, culture, Movimenti, etc) che sappia fare emergere le tante idee e i tanti valori che abbiamo in comune, come prologo di un eventuale Nuovo Grande Soggetto Politico. Un soggetto che sia laico e plurale, democratico e popolare, transazionale e dalla chiara ispirazione ai valori propri dell’Umanesimo Cristiano, a partire dalla famiglia, dalla responsabilità e dalle virtù etiche e morali.
  2. Di rafforzare la propria identità!! Pertanto, partendo dai valori dell’Umanesimo Cristiano dotarsi di proposte programmatiche e di un Progetto Paese chiaro e concreto, che miri a far uscire il nostro Paese dal tunnel in cui siamo e a fornire nuove prospettive di lavoro e di crescita.
  3. Di promuovere una vasta partecipazione di base con più incontri interregionali (nord est, nord ovest, centro e meridione) al fine di informare, coinvolgere e motivare le tante risorse presenti sul territorio.
  4. Subito dopo, organizzare la convocazione di tutte le Associazioni, Movimenti e Gruppi interessati, di un Forum Nazionale deliberativo, in vista della costruzione di un Nuovo Soggetto Politico (es. confederazione tipo UMP Francese).
  5. Per dar seguito a quanto sopra vengono costituiti più gruppi di lavoro, che potranno interagire anche con analoghi gruppi attivati dal Cantiere di Parigi.
  6. Sostenere a tutti i livelli una riforma elettorale che sappia recuperare il valore cardine della sovranità e della partecipazione popolare, e le sappia coniugare con gli obiettivi della governabilità e della stabilità (anche guardando all’esperienza tedesca).
  7. Di utilizzare, in questa fase transitoria, la sede della Fondazione Italiaspa per le questioni organizzative, e per le questioni relative alla Comunicazione.

Roma, Bonus Pastor, 15 gennaio 2017

Articoli più letti

Formazione

Carta Europea dei diritti fondamentali

I popoli europei nel creare tra loro un'unione sempre più stretta hanno deciso di condividere un futuro di pace fondato su valori comuni.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione