Tesseramento 2020: scadenza 31 dicembre! Modulo di adesione e Regolamento

 

 

La Direzione Nazionale della Democrazia Cristiana ha fissato al 31 dicembre 2020 il termine ultimo per il tesseramento relativo all’anno in corso e valido solo per i nuovi soci.

Si precisa che a causa delle limitazioni operative determinate dai provvedimenti relativi all’emergenza COVID, il tesseramento del 2019 viene unificato con quello del 2020. Pertanto i soci già tesserati nel 2019 non debbono effettuare il rinnovo.

I soci tesserati nel 2019 e i nuovi soci iscritti per il 2020 potranno quindi partecipare con diritto di elettorato attivo e passivo alle assemblee congressuali che si svolgeranno nei mesi di Gennaio e Febbraio 2021.

Il regolamento del tesseramento e quello  congressuale potranno essere, a breve, consultati sul sito ufficiale del partito “www.democraziacristiana.cloud”.

 __________________________

 

250px-Democrazia_cristiana_logo

 

DOMANDA DI ADESIONE ALLA DEMOCRAZIA CRISTIANA

PER L’ANNO 2020



Il sottoscritto  (Cognome)                                                                 ( Nome) 

Nato a                                                       il                                          residente a

Provincia di                         in via                                                  N°              Cap                                 C.F                                                Professione

Tel. ab.                                       cell.                                        E-mail

 

CHIEDE

 

1. di essere iscritto al Partito della Democrazia Cristiana per l' anno 2020 nel Comune di                                                                         Prov. di

2. dichiara di non trovarsi in nessuna delle condizioni descritte come cause ostative all’iscrizione di cui all’art. 8 dello Statuto “ Non possono essere iscritti al Partito coloro che non abbiano ineccepibile condotta morale e politica o aderiscano ad associazioni o movimenti aventi finalità politiche o ideali contrastanti con quelle del Partito. Nei casi dubbi spetta alla Direzione nazionale la decisione sulle compatibilità dell’appartenenza alle singole associazioni o movimenti”.

3. dichiara inoltre, di rinnovare la condivisione delle finalità, dei valori di riferimento della Democrazia Cristiana, la promozione e concreta attuazione dei medesimi.

Il sottoscritto, presa visione delle norme per l’attuazione del tesseramento emanate dalla Direzione Nazionale della D.C., dichiara di aver versato la quota associativa di € 10,00 (dieci) attraverso un bonifico bancario sul conto corrente della D.C. presso BPER  Ag. Di Piazza del Parlamento -  Roma  

 IBAN   IT04K0538703225000002990058                                

 

Data                                                                                                            Firma   

 

N.B. : La presente dichiarazione, unitamente alla fotocopia del documento di identità e alla copia del versamento della quota associativa effettuato, deve essere trasmessa all’indirizzo mail della D.C.  “ Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.”.

Il sottoscritto dichiara di aver ricevuto l’informativa di cui all’art. 13 del D.L. n. 196/2003 e dà espressamente il consenso per il trattamento dei propri dati personali, ivi compresi quelli sensibili, che possono essere oggetto, per le finalità espresse dal Partito, di comunicazione o diffusione di dati a terzi.

In fede

  ________________________

 

 

250px-Democrazia_cristiana_logo

 

REGOLAMENTO PER IL TESSERAMENTO 2020

ALLA DEMOCRAZIA CRISTIANA

 

Il tesseramento alla Democrazia Cristiana per il 2020 è aperto dal 01.01.20

Art. 1 - Condizioni per aderire al Partito
a) Per aderire ala Partito bisogna sottoscrivere e presentare la domanda di adesione versando contestualmente la quota di iscrizione. L’importo (art.4 dello Statuto) da versare per la tessera è stato fissato dalla Direzione Nazionale per l’anno 2020 in € 10,00 (dieci euro).
b) La quota di iscrizione deve essere versata alla Segreteria Nazionale del Partito sul conto corrente bancario intestato alla D.C. presso Banca BPER Ag. di Piazza del Parlamento - Roma IBAN IT04K0538703225000002990058
c) La quota versata da chi ha presentato la domanda di adesione che non sarà accettata dalla Commissione Centrale per il controllo del tesseramento, sarà restituita all’interessato.

Art. 2 - Requisiti per l’adesione
a) Essere cittadino italiano e aver compiuto 16 anni di età.

b) rispettare il codice etico e quanto richiesto dallo Statuto vigente del Partito.
c) Sottoscrivere la dichiarazione liberatoria di consenso per la gestione dei dati personali contenuti nella domanda di iscrizione ai sensi del D .R. 196/2003 art.13.
d) La ratifica conclusiva del tesseramento è affidata alla Commissione Centrale per il controllo del tesseramento.

Art. 3 - Diritti del socio
Ogni socio ha diritto :
a) a partecipare all’attività del Partito, a contribuire alla determinazione della linea politica, a concorrere all’elezione degli organi statutari, al dibattito interno e all’elaborazione della linea programmatica.
b) a frequentare le sedi del Partito liberamente durante la loro apertura ordinaria.
c) I nuovi soci acquisiranno il diritto all’elettorato attivo e passivo decorsi trenta giorni dalla presentazione della domanda di iscrizione

Art. 4 – Modalità
a) La domanda di iscrizione, unitamente alla fotocopia del documento di identità e alla copia del versamento effettuato, deve essere sottoscritta dall’aspirante socio e spedita, sino alla costituzione degli organi locali, all’indirizzo di posta elettronica “Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
b) Le domande di iscrizione possono essere raccolte anche nel corso di incontri e manifestazioni proposte ai vari livelli territoriali dal Partito. Ai fini di semplificare le procedure e ridurre i costi, le domande di iscrizione possono essere presentate in gruppi separati non superiori a 10 (dieci) sottoscrittori e trasmesse, con versamento cumulativo effettuato da uno degli aspiranti soci, unitamente all’elenco relativo degli altri nove. Modalità diverse, renderanno nulla la richiesta di adesione presentata.
c) Il cambiamento di residenza anagrafica comporta il trasferimento d’ufficio dell’iscrizione del socio dal comune di origine a quello di nuova competenza.
d) I consiglieri nazionali della regione, costituiti in comitato di coordinamento, potranno, vigilando sulle procedure, promuovere e supportare le iniziative finalizzate a sollecitare l’adesione alla Democrazia Cristiana.

Art. 5 - Ricorsi

Per dirimere eventuali controversie che dovessero insorgere, l’organo competente è la Commissione Centrale per il controllo del tesseramento.

 

Adesione DC 2021

E' possibile effettuare l'adesione alla Democrazia Cristiana per l'anno in corso.

Scarica il modulo e invialo alla Segreteria Nazionale del Partito

Articoli più letti

Formazione

Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo

Il 10 dicembre 1948, l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha approvato e proclamato la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, il cui testo completo è riportato di seguito.